Non sai da dove iniziare...?

Misura la tua produttività e ricevi consigli "ad hoc" su come migliorare.

Rispondi a 5 domande per iniziare

Come convincere il cliente – o il tuo capo – che hai fatto un buon lavoro

Che tu scriva, disegni, progetti – o in ogni caso se hai una professione creativa – sai bene che non è sufficiente “fare il lavoro”.

Il lavoro devi anche venderlo, cioè devi sempre convincere qualcuno – il tuo capo o un cliente – che hai fatto un buon lavoro.

Ricapitolando ci sono due step fondamentali:

  1. fare un buon lavoro
  2. convincere che hai fatto un buon lavoro

Si tratta di due attività fondamentali e se viene meno anche solo una delle due il rapporto con il cliente rischia di crollare.

“Un lavoro fatto bene si vende da solo”

Purtroppo no. Le buone idee non sono sempre ovvie e VENDERE è una delle abilità più difficili che spesso non ci insegna nessuno.

Devi vendere il progetto prima di firmare l’accordo per iniziare il lavoro ma anche dopo devi continuare a vendere quello che hai realizzato per convincere il cliente che effettivamente hai fatto un buon lavoro.

Leggi tutto “Come convincere il cliente – o il tuo capo – che hai fatto un buon lavoro”

Contratto per freelance – la guida per proteggerti dagli imprevisti

Lavorando con un cliente, quante volte ti è capitata una di queste piaghe:

Impazzisco per rispettare i tempi di consegna strettissimi concordati col cliente mentre lui se la prende comoda per mandarmi i materiali e le informazioni che mi servono per andare avanti col lavoro.  Ma come devo fare?

oppure:

Dopo la consegna finale, il cliente mi subissa di infinite richieste di modifiche e integrazioni…ma quand’è che posso sentirmi finalmente libera??!?

ma anche:

A metà del progetto il cliente stravolge le richieste iniziali chiedendomi di pensare a qualcosa di molto diverso.

dulcis in fundo:

Al cliente – per motivi suoi – slitta l’evento collegato al nostro lavoro.   Il cliente non ha più fretta e non risponde più alle mie mail.

Quante volte sono successe a me?
Tante.
E sono cose che odio. Veramente. Con tutto il cuore.

Poi un giorno mi è capitato di vedere un video di un Creative Morning in cui avevano invitato Mike Monteiro, fondatore di Mule uno studio di design americano di successo.

Leggi tutto “Contratto per freelance – la guida per proteggerti dagli imprevisti”

Controllare le finanze per acquisire fiducia – intervista a Mariachiara Montera

Ospite di Super Good Life è Mariachiara Montera, con lei continua una serie di post per scovare le tecniche e gli approcci al lavoro più efficaci fra i migliori professionisti della nostra rete (le altre interviste le trovate qui).

Mariachiara lavora come Content Marketing Manager e Digital Pr nei settori food e turismo, è formatrice e tiene docenze presso lo IULM.  Ha scritto due libri sull’essere freelance e sull’event marketing.  Ha ideato un format di event marketing per foodies, la Foodie Geek Dinner.

Nata a Salerno, ha vissuto a Bologna, Milano e ora ha casa a Torino.

Qual è stata una delle tecniche più importanti che hai imparato per diventare più serena come freelance?

Per me è stato fondamentale imparare a tenere sotto controllo le finanze.
Qualche anno fa ho pubblicato un libro sul mio primo anno da freelance in cui lamentavo di essere vittima, a tratti, della sindrome da piccola fiammiferaia, che era il modo in cui chiamavo la sindrome dell’impostore: non sono abbastanza brava, mi dicevo.

Cosa ha a che fare questo con le finanze, penserai?

La capacità di gestire i propri soldi ha a che fare con la fiducia nelle tue capacità personali e professionali: è una relazione dinamica che si basa sul quanto ci si vede e ci si sente solidi nella propria autonomia.

Leggi tutto “Controllare le finanze per acquisire fiducia – intervista a Mariachiara Montera”

Inbox zero – guida pratica per una casella email snella e organizzata

“La tua mail dev’essermi sfuggita, puoi rimandarmela per favore?”

“Ho mille mail arretrate da smaltire, devo trovare un attimo per mettermi lì a spulciarle”

Durante le vacanze di Natale mi è capitato di buttare l’occhio sulla casella email di mio padre e mi è caduta la mascella:

posta in arrivo fuori controllo

Se lavori nel campo del digitale forse hai già sentito parlare di inbox zero (in certi ambienti è diventato addirittura un’ossessione).   Non so com’è però ancora mi capita spesso di vedere caselle di posta gestite in modo caotico e palesemente fuori controllo.

Ma cosa significa inbox zero?

“riprendere il controllo della tua casella di posta, della tua attenzione e della tua vita.  Quello “zero”?  Non riguarda quanti messaggi sono nella posta in entrata ma piuttosto quanto del tuo cervello sta lì dentro.  Soprattutto quando non vorresti che fosse così.”

Merlin Mann – la persona che ha coniato il concetto di inbox zero

Leggi tutto “Inbox zero – guida pratica per una casella email snella e organizzata”

La tecnica dello Scalo: pianificare la settimana per ottenere risultati

Da una parte ho i miei obiettivi, poi ogni giorno mi faccio mille liste di cose da fare ma mi sembra comunque di girare a vuoto: fatico tanto ma non mi sembra di avvicinarmi alla meta.  A volte mi sento come dentro la ruota del criceto.

Le scorse settimane abbiamo visto quanto sia utile costruirsi una Mappa da seguire per indirizzare gli sforzi lavorativi di ogni giorno.

Una volta scoperta la direzione però, col passare dei giorni è facile perdere l’orientamento.  Noi abbiamo scoperto che è molto utile iniziare e finire la settimana riprendendo fiato, rendendoci conto dei progressi raggiunti e pianificando le prossime mosse.

Chiamiamo questo esercizio lo Scalo ed è come se facessimo una pausa nel porto di Tortuga ai Caraibi e per fare il check della rotta percorsa e di come sta la nave.

Lo Scalo è una tecnica pensata per due momenti magici della settimana:

  • il lunedì mattina (quello in cui tanti pensano ripetutamente “voglio morire”)
  • il venerdì pomeriggio (qui invece l’entusiasmo difficilmente manca)

Leggi tutto “La tecnica dello Scalo: pianificare la settimana per ottenere risultati”

The smart stupid – Intervista con Francesco Tomba

Ospite di Super Good Life è Francesco Tomba, con lui iniziamo una serie di post in cui vogliamo andare a scovare le tecniche e gli approcci al lavoro più efficaci fra i migliori professionisti della nostra rete.

Francesco è filosofo del linguaggio ed esperto di cambiamento organizzativo, se dovesse spiegare a sua mamma il suo lavoro direbbe: “aiuto le persone all’interno dell’azienda a fare i collegamenti giusti e a vedere le soluzioni che hanno a portata di mano”.

Con lui scopriremo perché a volte fare la parte degli stupidi ci aiuta a lavorare in modo più intelligente, come fare piani pluriennali senza essere troppo ancorati ai risultati, e la mitica regola di Pareto dell’80-20.

Pronta?  Iniziamo!

Leggi tutto “The smart stupid – Intervista con Francesco Tomba”

Scopri la meditazione, la ginnastica per la mente

La sera quando stacco dal lavoro la testa continua a tornarmi sulle cose non fatte o su cosa dovrei rispondere alla mail che domani mi aspetta… (Paola G.)

A volte penso che dovrei fare qualcosa per l’ansia e lo stress che mi stanno rovinando la vita. (Riccardo)

Per ridurre lo stress e migliorare la qualità della vita molti suggeriscono di provare a meditare.

La prima volta che mi sono avvicinato alla meditazione, era il 2003, mi trovavo in Brasile e avevo scoperto che in una piazza vicino a dove abitavo si poteva provare una sessione di meditazione dentro un tipico edificio giapponese.  Ecco qua, suggestivo vero?

Leggi tutto “Scopri la meditazione, la ginnastica per la mente”

Il giorno ideale: scopri com’è fatta la vita che vorresti (e come avvicinarti)

Spesso le vacanze sono l’occasione per riflettere e fare il punto della propria vita.  Quel tempo ritrovato e la mancanza di stress sono ideali per guardarsi dentro, una volta tornati però spesso ci si trova a fare i conti con la realtà.

Una volta ripresa la routine sento che mi sto perdendo un po’ via, tutti i buoni propositi stanno andando a farsi benedire… mi lascio trasportare dalle cose senza riuscire a ricordarmi dove vorrei essere fra qualche anno.   E sinceramente se oggi dovessi dire quali sono i miei sogni faccio molta fatica ad identificarli con precisione.

Anch’io mi sentivo così quando qualche mese fa, mi è capitato di imbattermi in uno degli esercizi che ha avuto l’impatto più grande sulla mia vita.  Lo racconta Chris Guillebau nel suo manifesto (che se ti interessa approfondire ti consiglio).

Leggi tutto “Il giorno ideale: scopri com’è fatta la vita che vorresti (e come avvicinarti)”

Come liberarti dalla dipendenza da smartphone prima di dormire ed appena sveglio

Se sei come me a volte ti è capitato di addormentarti nel letto leggendo cose sullo smartphone.  Il cellulare è lì, a fianco del letto a ricaricarsi e casualmente è a portata di mano, la tentazione è forte!

Magari un’ultima sbirciatina a Facebook o un veloce check della mail.

Mi ero accorto che senza prestarci troppa attenzione bruciavo così un sacco di tempo a leggere cose che mi interessavano solo superficialmente e non facevano altro che aumentare la mia confusione e una leggera ansia di fondo.

Leggi tutto “Come liberarti dalla dipendenza da smartphone prima di dormire ed appena sveglio”

Come fare tesoro delle vacanze e ripartire l’anno carichi di entusiasmo

Nel mezzo dell’anno lavorativo siamo sommersi dalle mille cose da fare e possiamo anche impegnarci per cercare di essere più efficienti ma ogni tanto è fondamentale fermarsi e fare il punto.
E domandarsi: ma tutte le cose che sto facendo mi stanno davvero avvicinando alla vita che sogno di vivere in futuro?  E già che ci siamo, come mi immagino questa vita?

“Guardando indietro agli ultimi 10 anni della mia vita, ho fatto progetti super-interessanti e mi sono capitate cose anche bellissime, ma la sensazione è un po’ quella di aver fluttuato nel vento.  Le cose mi sono capitate.  Ora vorrei iniziare una fase della mia vita più intenzionale, consapevole e centrata su di me.”

C’è una pratica molto semplice che per molti anni ha caratterizzato le mie estati ed è quella del bilancio personale di fine anno.

Leggi tutto “Come fare tesoro delle vacanze e ripartire l’anno carichi di entusiasmo”