Come scacciare i pensieri assillanti mettendoli al loro posto

Sei al cinema e non hai fatto in tempo a finire la presentazione per la riunione di domani…

Ho pensieri lavorativi che mi tornano sempre in mente nel tempo libero. E viceversa pensieri personali che mi assillano mentre sto lavorando. Come faccio a separare meglio le cose?

Se ti ritrovi in questa domanda non disperare perché è un problema ricorrente. Ha perfino un nome, gli psicologi lo chiamano Effetto Zeigarnik.

Tradotto in pratica: il tuo cervello è incline a ricordarti le questioni in sospeso.

Il problema?

Lo fa a priori dal contesto. Non importa se sei al cinema. Se hai una presentazione di lavoro da finire il tuo cervello proverà a ricordartelo durante tutto il film.

Leggi tutto “Come scacciare i pensieri assillanti mettendoli al loro posto”

Una scusa per sentire un vecchio amico e imparare qualcosa

Questo esperimento riguarda noi stessi! Ma soprattutto come vediamo NOI nel nostro LAVORO.

“Il lavoro è (purtroppo) una parte fondamentale della mia vita, mi impegna tempo, succhia energie e pensieri, non pensavo tanto neanche alla mia prima fidanzata! Le persone a cui tengo veramente, i miei amici, non sanno nemmeno che cosa faccio esattamente. Eppure sento di aver bisogno dei loro consigli, ma ci metterei un’ora almeno a spiegargli i miei problemi e cosa faccio, quindi parliamo d’altro..”

Una sensazione che ci è stata raccontata da uno dei nostri (lavora in banca), ma vale per qualsiasi lavoro nel mondo terziario, no?

Leggi tutto “Una scusa per sentire un vecchio amico e imparare qualcosa”

Come non essere schiavo della tua email ed essere più rilassato

Quand’è l’ultima volta che hai controllato l’email?

Quante volte al giorno ti trovi a guardare l’inbox?

Se la risposta a queste due domande ti fa aggrottare la fronte, continua a leggere…

Come forse sai guardare la casella di posta in maniera compulsiva:

Leggi tutto “Come non essere schiavo della tua email ed essere più rilassato”

Come ridurre le distrazioni sul lavoro ed essere più efficiente (con un pomodoro)

Sul lavoro a volte capita che le cose da fare ci facciano paura e allora come reagiamo?   Scatta la tentazione di distrarci e rimandare.

“Durante la giornata mi capita di fuggire costantemente dalle cose che devo fare e che sono importanti.  Mi capita spesso di rifugiarmi su facebook, guardare repubblica.it o controllare whatsapp, anche solo per pochi secondi.
Non riesco a concentrarmi.  Mi sento in colpa ma non so come affrontare i task che mi spaventano e quando l’ansia sale…mi trovo a scappare.”

Leggi tutto “Come ridurre le distrazioni sul lavoro ed essere più efficiente (con un pomodoro)”

Come regalare una pausa alla nostra mente (con un cane immaginario)

Come faccio ad avere dei momenti di qualità per pensare a cose davvero importanti? Magari da solo?

“Io invidio chi fuma perché almeno ha un momento per stare solo, in cui guardarsi intorno e non pensare a niente!”

“Il pc ci intrappola con le immagini e i lavori degli altri, è impossibile lasciare andare la mente ed esser davvero creativi”

“La mia giornata è veramente incasinata, se dovessi dirti quando riesco a pensare alle cose importanti è 2 minuti prima di dormire, e non è una grande idea per dormire meglio…”

Leggi tutto “Come regalare una pausa alla nostra mente (con un cane immaginario)”

Come essere produttivi anche dopo il pranzo

Come faccio ad essere produttivo subito dopo pranzo? (se mangio ad esempio qualcosa come il piatto di cui sopra?)

Il primo pomeriggio è uno dei momenti più critici della giornata, le forze mi abbandonano e la digestione sembra una palude da cui è impossibile uscire.

“Vorrei appoggiare solo per un attimo la testa sulla tastiera, solo un attimo…e rimanere lì per sempre.

Prima di rimettermi al lavoro, caffettino, poi un video di youtube, poi una notifica di Facebook e poi finisce che le cose si accumulano e devo uscire un’ora dopo…

Leggi tutto “Come essere produttivi anche dopo il pranzo”